Qual è il miglior misuratore di glicemia per il diabete?

Qual è il miglior misuratore di glicemia per il diabete?

Qual è il miglior misuratore di glicemia per il diabete?

Un misuratore della glicemia, noto anche come “glucometro per diabetici” o “analizzatore di glucosio”, è uno strumento medico per misurare il livello approssimativo di glucosio nel sangue. Questo test misura la quantità di zucchero nel sangue che viene normalmente prodotta dalla disgregazione dei carboidrati nel corpo. Quando la glicemia scende al di sotto di un certo punto, il risultato è un calo del livello di glucosio nel sangue e questo può essere estremamente grave, anche mortale, perché un livello pericolosamente basso di zucchero nel sangue può causare il collasso degli organi e altre complicazioni. Infatti, quando si verifica per la prima volta un episodio ipoglicemico è molto importante tenere traccia del livello di glucosio nel sangue per assicurarsi che torni alla normalità rapidamente, idealmente entro dieci minuti, in modo che la funzione dell’organo possa essere risparmiata in ogni modo possibile.

Esistono fondamentalmente due tipi di misuratore della glicemia: il tipo da polso e il tipo di sistema di monitoraggio domestico. Un misuratore da polso utilizza il sudore del proprio corpo per misurare il livello di glucosio nel sangue. Basta indossare un apposito cerotto sulla pelle e il misuratore della glicemia misura la quantità di zucchero che il corpo produce quando scompone lo zucchero. L’inconveniente di questo tipo di misuratore della glicemia è che è difficile ottenere una lettura dalla pelle nei momenti in cui non si sente caldo. Inoltre, se si fa esercizio fisico o si suda eccessivamente, il sudore può non essere accuratamente misurabile e quindi può effettivamente sottovalutare il vero livello di zucchero nel sangue.

Un monitor continuo del glucosio, come suggerisce il nome, funziona 24 ore su 24 per misurare costantemente i livelli di glucosio nel sangue per voi e quindi per dirvi se state vivendo o meno un episodio ipoglicemico. Per le persone con diabete o anche per le persone senza diabete, un monitor continuo del glucosio è una buona idea perché può aiutare a prevenire le complicazioni che si verificano in un diabetico. Ad esempio, se avete diabetici incontrollati nella vostra famiglia, un monitor continuo del glucosio può aiutare a monitorare la progressione di questi livelli di zucchero nel sangue. Può aiutare a identificare quelle complicazioni ad alto rischio di diabete come l’insufficienza cardiaca, cecità, insufficienza renale, amputazione degli arti o anche la morte improvvisa. Questo tipo di monitor continuo del glucosio è stato appositamente progettato per monitorare i bassi livelli di glucosio nel sangue.

Cliccare qui per studiare l’argomento su questo sito Internet specifico

admin